MISSION

La nostra missione, grazie allo sviluppo tecnologico continuo, è quella di rendere l’ascensore il mezzo di trasporto più affidabile, sicuro e confortevole, puntando anche al massimo risparmio energetico.

RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI

Anche il funzionamento degli ascensori incide sui consumi energetici, è quanto emerso da uno studio condotto a livello europeo, tenuto presso l’ENEA, nell’ambito del progetto comunitario di ricerca E4 – Energy Efficient Elevators and Escalators, su ascensori in uso in edifici residenziali e del terziario (uffici, ospedali etc.).

Il sistema EcoAlfa contribuisce al raggiungimento degli obiettivi che l’Unione Europea si prefigge per il 2020 secondo quanto indicato dal protocollo di Kyoto:

- Diminuzione del 20% del gas serra;
- Quota di energia prodotta con fonte rinnovabile al 20%;
- Risparmio dei consumi energetici del 20%

Anche la Direttiva 2010/UE (prestazione energetica nell’edilizia) sottolinea l’esigenza di aumentare l’efficienza energetica per conseguire gli obiettivi che l’Unione Europea si prefigge con il protocollo di Kyoto.
E’ facile prevedere che l’energia diventerà sempre più indispensabile mentre i suoi alti costi devono spingerci a risparmiare ovunque possibile.

CONFRONTO CONSUMI DEGLI ASCENSORI

L’ascensore idraulico EcoAlfa consuma circa il 50% di energia in meno rispetto all’ascensore idraulico tradizionale durante la fase di marcia ed ha un consumo ridotto quasi a zero durante la fase di stand-by.

Un ascensore può essere considerato ad alta efficienza energetica quando consuma poca energia non solo durante il funzionamento ma anche durante la fase di stand-by.
L’efficienza di un ascensore si misura quindi considerando il consumo globale, in movimento e in stand-by, che deve essere il più basso, in un tempo determinato e a parità di cicli effettuati.

In base al tipo di azionamento possiamo distinguere due tipi di ascensori:

• Ascensori elettrici o a fune, anche di nuova generazione con motori gearless
• Ascensori idraulici o oleodinamici

Entrambi utilizzano energia elettrica, ma:

1. Gli ascensori elettrici di nuova generazione gearless hanno un consumo ridotto durante la fase di marcia ma consumano molta energia durante la fase di stand-by.

2. Gli ascensori idraulici tradizionali, al contrario, hanno un consumo più elevato durante la fase di funzionamento ma hanno un consumo quasi nullo durante la fase di stand-by.

3. Gli ascensori idraulici EcoAlfa, durante la fase di marcia, consumano il 50% in meno di energia rispetto agli ascensori idraulici tradizionali e nella fase di stand-by hanno un consumo quasi nullo.

Secondo quanto emerso da uno studio sui consumi degli ascensori effettuato di recente da E4 - Energy Efficient Elevators and Escalators e considerando che un tipico ascensore ad uso residenziale rimane in stand-by per circa il 70-80% del tempo, l’ascensore EcoAlfa risulta essere l’ascensore più efficiente per edifici residenziali fino a 4/5 piani.

   
 

ENERGY SAVING LIFT TYPES ON THE MARKET

COMPARISON CHART

450 kg - 4 stops

Ascensore IDRAULICO TRADIZIONALE

Ascensore ELETTRICO MRL (Gearless)

Ascensore IDRAULICO CON CONTRAPPESO

Ascensore Idraulico EcoAlfa

Potenza motore

7,7 kW

3 kW

4,4 kW

4,4 kW

Consumo di energia elettrica

100%

50%

50%

50%

Consumo di energia elettrica in discesa

No

No

No

Consumo di energia elettrica in stand-by

Quasi nullo

Molto elevato

Quasi nullo

Quasi nullo

Velocità

0,58 m/s

1,00 m/s

0,58 m/s

0,58 m/s

Operazioni e Manutenzione

Semplice

Complesso

Complesso come MRL

Semplice come l’ascensore idraulico tradizionale

Inquinamento acustico

Elevato

Basso

Basso

Basso

Sicurezza in caso di terremoto

Sicuro

Non sicuro

Non sicuro

Sicuro

Questa tabella mostra come, tra gli ascensori a risparmio energetico, EcoAlfa è il più sicuro, grazie all’assenza di contrappeso.